Fototeca Cum
 
 
Titolo: Santuario di Czestochowa
Autore: Amedeo Cristino - Vedi tutte le sue foto
Data scatto: 13-05-2006 12:02:56
Data pubblicazione: 10-07-2014 16:59:02
Numero visite: 276
   
Descrizione:
La foto mostra la scritta all'ingresso del santuario. Il santuario di Częstochowa è uno dei più importanti centri di culto cattolico della Polonia. Ogni anno vi giungono oltre quattro milioni di pellegrini. Il santuario si trova nella città di Częstochowa. oggetto di culto è l'icona della Madonna Nera col Bambino, di tradizione medioevale bizantina. La leggenda vuole che sia stata dipinta da san Luca che, essendo contemporaneo alla Madonna, ne avrebbe dipinto il vero volto. L'icona venne portata dalla Russia a Jasna Góra, nel 1382, dal principe Ladislao di Opole che fece costruire il monastero sulla cima della collina sovrastante la città e vi chiamò i Monaci paolini per curare il santuario. Nel 1430, durante le guerre degli Ussiti, l'icona venne profanata a colpi d'ascia, tanto ancora oggi sono visibili gli sfregi. Nei primi decenni del Seicento, per proteggere il monastero, furono costruite fortificazioni, all'interno delle quali vegliava costantemente una guarnigione militare. Nel 1655 per due mesi Jasna Góra resistette all'assedio dell'esercito svedese. Negli anni 1770-1771 fu invasa dalle truppe dei Confederati di Bar che qui si difesero contro i russi e nel 1809 resistette poi all'assedio degli austriaci, ma, quattro anni più tardi, si arrese all'esercito russo. Il santuario, oltre ad essere un luogo intriso di storia, è anche un luogo di cultura: possiede una biblioteca che raccoglie oltre 40 000 pregiati manoscritti. Giugno 2005
 
 
Tags:
chiesa, basilica
 
 
Posizione geografica:
Europa - Polonia - Czestochowa | Vedi tutte le foto di questa località
 

Versioni disponibili:

PRESS Formato: TIF 72 DPI 87 x 50 cm 2468 x 1416 px 10.02 Mb Richiedi foto PRESS
WEB Formato: JPG 72 DPI 32 x 18 cm 900 x 516 px 63 Kb Richiedi foto WEB
 
 
Fondazione CUM
 
Copyright 2020 Fondazione Cum. Tutti i diritti sono riservati. | C.F. 93108110235 Realizzato da: