Fototeca Cum
 
 
Titolo: Sito archeologico di Angkor
Autore: Alex Zappalà - Vedi tutte le sue foto
Data scatto: 27-09-2013 18:38:06
Data pubblicazione: 19-11-2013 11:41:15
Numero visite: 317
   
Descrizione:
La foto mostra due bambine sedute tra le rovine di un tempio. Vicino a loro si può vedere un bassorilievo che raffigura una apsara, divinità danzanti con sembianze di ragazza. Queste figure provengono dalla mitologia indiana, ma il loro ampio utilizzo fu una particolarità degli Khmer. Il termine è comunemente usato per indicare non solo quelle danzanti ma qualsiasi ninfa del paradiso. Angkor è il sito archeologico più importante della Cambogia ed uno dei più importanti del Sud-est asiatico. Nel periodo compreso fra il IX ed il XV secolo fu il centro politico-religioso dell'Impero Khmer e ne ospitò le capitali. All’interno del sito archeologico di Angkor (Città) si trova il tempio khmer Angor Wat “Tempio della città” che è l'edificio più grande e significativo dell'area. Fu fatto costruire dal re Suryavarman II (1113-1150). Probabilmente fu costruito per diventare un mausoleo dove poter venerare il re dopo la sua morte. Le moltissime costruzioni all'interno dell'area archeologica riassumono le due caratteristiche principali dell’architettura cambogiana: il tempio-montagna che si erge all’interno del fossato e che simboleggia il Meru (la montagna degli dei nella religione indù) e i templi a galleria. Il parco archeologico di Angkor si estende su 400 km² ed è il più vasto sito religioso al mondo. 2012
 
 
Tags:
reperti, reperto archeologico, luogo di culto, monumento, edificio, colonna, decorazioni, incisioni, statua, bambina
 
 
Posizione geografica:
Asia - Cambogia - Siem Reap | Vedi tutte le foto di questa località
 

Versioni disponibili:

PRESS Formato: JPG 72 DPI 100 x 100 cm 5184 x 3456 px 11.86 Mb Richiedi foto PRESS
WEB Formato: JPG 72 DPI 32 x 21 cm 900 x 600 px 129 Kb Richiedi foto WEB
 
 
Fondazione CUM
 
Copyright 2020 Fondazione Cum. Tutti i diritti sono riservati. | C.F. 93108110235 Realizzato da: